Altare d’Oro

Zona di interesse: Sant’Ambrogio e dintorni
Collocazione: www.basilicasantambrogio.it
Indirizzo: Piazza Sant'Ambrogio, 15
Categoria: Capolavori dell'arte
Autore: Vuolvinio

Anno esecuzione: 842
LINEA DEL TEMPO: epoca 400 a.C. - 1400

La basilica dedicata a sant’Ambrogio è la chiesa più amata dai milanesi. Fondata dall’energico patrono della città sull’aera di un cimitero paleocristiano, è stata più volte ampliata, fino a diventare uno degli esempi migliori del poderoso stile romanico “lombardo”. L’atrio ad arcate, i due campanili, la solennità mistica dell’architettura, il corredo prestigioso di mosaici, sculture e dipinti fanno di Sant’Ambrogio una visita da non mancare. Una meraviglia incomparabile è l’altar maggiore, rivestito sulle quattro facce da lastre sbalzate d’oro e d’argento, con fasce di smalti e di pietre preziose, capolavoro senza paragoni di oreficeria del IX secolo. La faccia verso la navata, in lamina d’oro, presenta scene della vita di Cristo; sul retro, in argento dorato, episodi della vita di Ambrogio. In una formella l’autoritratto dell’autore, maestro Vuolvinio: uno dei pochissimi nomi e volti di artisti nell’Europa altomedievale!

Altare maggiore Sant' Ambrogio

Altare maggiore Sant' Ambrogio

icona_galleria

icona_capolavori

icona_approfondimenti

icona_arg_correlati

icona_link