Tennis Club Ambrosiano e il Torneo dell’Avvenire

Nome: Tennis MonteRosa (1926), Tennis Club Miralago (1945), Tennis Club Ambrosiano (1963)
Indirizzo: via Feltre, 33
Link: tcambrosiano.comtorneoavvenire.it
Categoria: Squadre e Associazioni sportive
Fondatore: Gianni Moroni e Alberto Tartufoli (Tennis Club Ambrosiano 1963)

Anno fondazione: 1963
LINEA DEL TEMPO: epoca 1900 – 1945, 1945 - oggi

Tennis Club Ambrosiano

Nel 1926 un gruppo di appassionati di tennis, che era uno sport arrivato da pochi anni dalla Gran Bretagna e stava diventando sempre più popolare, presero in affitto un terreno nella zona di Lambrate, vicino a Piazza Udine. Il primo nome dell'impianto di tennis era Tennis MonteRosa, nel 1945 divenne Tennis Club Miralago vista la vicinanza con il laghetto Miralago che venne prosciugato nel 1950 a causa della continua espansione della città.

Nel 1963 il Tennis Club Miralago viene sfrattato ma il presidente Gianni Moroni e l'ingegnere Alberto Tartufoli, con il supporto di membri del club, riescono ad ottenere in concessione un area di 25.000 m2 in via Feltre sul quale viene costruito l'attuale Tennis Club Ambrosiano inaugurato il 25 maggio 1963.

Questo tennis club non solo è uno dei centri di tennis più antichi della città e della nazione ma ospita uno degli eventi tennistici più importanti per il paese, il torneo under 16 dell'Avvenire.

Torneo Avvenire

Oltre al Trofeo Bonfiglio, che si gioca al Tennis Club Milano, la città ospita un'altro evento molto importante a livello giovanile, il Torneo dell'Avvenire. Questo torneo che si gioca al Tennis Club Ambrosiano di via Feltre è dedicato ai giocatori sotto i 16 anni e come il Bonfiglio vanta una lista di partecipanti e vincitori che hanno poi fatto la storia del tennis; Adriano Panatta, Corrado Barazzutti, Bjorn Borg, Ivan Lendl, Yannick Noah, Mats Wilander, Stefan Edberg, Pat Cash, Goran Ivanisevic, Marat Safin, Roger Federer, Gael Monfils, Novak Djokovic, Juan Martín del Potro, Marin Cilic, Fabio Fognini e in campo femminile Hana Mandlíková, Conchita Martínez, Jennifer Capriati, Martina Hingis, Flavia Pennetta, Roberta Vinci, Peng Shuai, Maria Sharapova.

Il torneo nasce per iniziativa di alcuni soci del Tennis Club Ambrosiano desiderosi di dare un opportunità ai giovani talenti di emergere e fare esperienza nei tornei. La prima edizione si giocò nel 1965 ed era solo per italiani. Nel 1969 il torneo viene aperto anche a giocatori provenienti al di fuori dei confini nazionali.

In oltre 50 anni di storia questo torneo ha sempre messo in mostra i campioni del futuro tanto da spingere il giornalista Rino Tommasi a definire l'Avvenire come “Il torneo che non sbaglia mai un pronostico!”.

Il Tennis Club Ambrosiano visto dall'alto (milanoweekend.it)

Il Tennis Club Ambrosiano visto dall'alto (milanoweekend.it)