choose your language

Il Progetto MuMi

Racconta la storia della tua città con MuseoMilano

Centrale elettrica di via Santa Radegonda

Centrale elettrica di via Santa Radegonda

MuseoMilano per ricordare, scoprire, raccontare che:

a Milano, in piazza Scala, dove oggi sorge il teatro più famoso del mondo c’era un villaggio celtico;
a Milano nel III secolo a.C. risiedeva l’imperatore romano;
a Milano Leonardo ha dipinto l’Ultima Cena, capolavoro classificato Patrimonio mondiale dell’Umanità;
a Milano la rete dei corsi d’acqua si sviluppa per 370 km;
a Milano è nato Ernesto Teodoro Moneta, l’unico premio Nobel per la pace italiano;
a Milano sorgeva una centrale elettrica accanto a piazza del Duomo;
a Milano c’è un sottomarino in via San Vittore;
a Milano, al piano terreno di via Morone 1, Alessandro Manzoni, il più grande scrittore italiano del XIX secolo, scrisse i Promessi Sposi;
a Milano, in piazza Gae Aulenti, si staglia il grattacielo strutturalmente più alto d’Italia;
a Milano ci sono più di 80 musei;
a Milano la “metro” è tra le 30 reti metropolitane più estese al mondo e tra le prime 10 in Europa con le sue 4 linee, 113 stazioni e uno sviluppo di 101 km;
a Milano, il papà di Albert Einstein nel 1889 aprì un’officina per la produzione di dinamo e macchinari elettrici e si trasferì con la famiglia in un appartamento in via Bigli 21;
a Milano, i fratelli Bocconi, futuri fondatori dell’omonima Università, aprirono il primo grande magazzino italiano: La Rinascente.
Milano è la tua città

Cos’è MuseoMilano

MuseoMilano è un innovativo modello museale vivo e in costante evoluzione nato su iniziativa dei Rotary Club di Milano per raccontare la storia di Milano e costruire un luogo inedito, dove racchiudere e condividere tutto ciò che costituisce l’anima di questa città. Un progetto civile e didattico, informativo e culturale pensato per coinvolgere cittadini e imprese, senza i quali Milano non sarebbe ciò che è per chi la abita, per chi la usa o chi la visita.

Leggi il manifesto di MuseoMilano e partecipa alla realizzazione del primo Museo di Milano.

Gli strumenti di MuMI:

La App MuMi per dispositivi mobili e destinata soprattutto a curiosi in movimento e ai turisti in visita a Milano, realizzata in lingua italiana e in inglese, con il know how di Where Milan, lo spirito della Associazione Milano Loves You, la professionalità del Gruppo Proedi (la puoi scaricare qui se hai un telefono Android e qui se hai un iPhone).

Il sito MuMi, per personal computer e tablet, concepito proprio come un museo con piani e sale contenenti informazioni, oggetti, immagini, filmati, mappe facilmente accessibili, fruibili e implementabili con il contributo di tutti coloro che desiderano partecipare al progetto MuMi e diventare ambasciatori della propria città.

La navigazione in MuMi:

Particolarità del progetto MuMi – App e sito – è la semplicità del sistema di navigazione. In entrambi gli strumenti ruolo guida è la storia della città, articolata in una cronologia illustrata, che parte dalle origini della città e arriva ai giorni nostri.

Nella App, pensata per accompagnare soprattutto curiosi e turisti in movimento alla scoperta di Milano, la cronologia è semplificata e tutte le informazioni contenute sono visualizzate su mappe interattive che consentono la creazione di itinerari personalizzati in base ai propri interessi e al tempo a disposizione.
Nel sito la cronologia è la sala in cui viene accolto il visitatore, luogo di partenza per accedere a tutte le informazioni contenute in MuseoMilano. Si tratta di una linea del tempo che va da dal 400 a.C al 2015, articolata in otto epoche, nella quale sono riportati (con testi, foto, filmati e link) fatti, opere e persone che hanno contribuito allo sviluppo della città, suddivisi in Storia di Milano (comparata alla Storia d’Italia e Storia del mondo), Protagonisti, Arte e Cultura, Scienza & Economia.
Dalla cronologia/ingresso il visitatore può accedere ai piani del museo: Luogo, Opere, Protagonisti, Musei e Mediateca. Da qui l’accesso alle sale e quindi ai contenuti, tutti corredati di una sezione dedicata all’approfondimento dell’argomento.

UA-78744255-1