Pio Albergo Trivulzio detto la Baggina

Anno fondazione: 1771
In attività

LINEA DEL TEMPO: epoca 1700 - 1800, 1800 – 1900, 1900-1945, 1945 - oggi

Nato alla fine del 1700 per volere testamentario del nobile filantropo Antonio Tolomeo Trivulzio, la Baggina era un istituto ospedaliero per anziani innovativo per l'epoca: la filosofia, che gli procurò notevole fortuna, si basava sul mantenere gli ospiti attivi, per vincere così la solitudine. Il nome per esteso dal 2003 è "Azienda di Servizi alla Persona Istituti Milanesi Martinitt e Stelline e Pio Albergo Trivulzio", in seguito alla fusione tra il Pio Albergo Trivulzio e gli Istituti Martinitt e Stelline: il primo fu fondato nel 1528 da San Gerolamo Emiliani come Orfanotrofio, e il secondo nel 1578 da San Carlo Borromeo per l'assistenza ai mendicanti, diventato poi Orfanotrofio femminile. L'intero complesso rimane però conosciuto dai milanesi come Baggina, perché situato alle porte del Comune di Baggio, diventato poi quartiere di Milano nel 1923. In Corso Magenta 57 si trova ora il Museo Martinitt e Stelline che, con gli archivi e i beni dei tre centri, racconta oltre 500 anni di storia milanese.

DIDASCALIA

icona_galleria

icona_capolavori

icona_approfondimenti

icona_arg_correlati

icona_link