Pala Montefeltro

Autore: Piero della Francesca
Collocazione: Pinacoteca di Brera
Indirizzo: Via Brera, 28

Anno esecuzione: 1470 c.
LINEA DEL TEMPO: epoca 1400 - 1500

Dipinta per il duca Federico da Montefeltro, inginocchiato sulla destra, la pala si trovava in origine nella chiesa di San Bernardino a Urbino. Le due anime del grande pittore si incontrano: da un lato troviamo il teorico della geometria, l’autore di fondamentali trattati di prospettiva, dall’altro l’artista creatore, teso alla conquista di un’immagine ideale. La scena è ambientata all’interno di un edificio rinascimentale, le cui proporzioni sono attentamente misurate nel rapporto con le figure. La luce modella le figure con silenzioso nitore, dando al gruppo dei personaggi il tono aulico di una corte celeste, disposta secondo i canoni di una precisa gerarchia. Dalla conca absidale si stacca un uovo di struzzo, sospeso a una catenella: dettaglio celebre, in cui il valore simbolico (allusivo alla nascita di Gesù e all’araldica dei Montefeltro) si unisce all’impressionante dimostrazione di resa della scena in profondità.

A cura di:  Stefano Zuffi

Pala di Montefeltro Piero della Francesca

Pala Montefeltro, Piero Della Francesca 1472

icona_galleria

icona_capolavori

icona_approfondimenti

icona_arg_correlati

icona_link