Palazzo Castiglioni

Zona di interesse: Quadrilatero della moda
Indirizzo: corso Venezia, 47
Categoria: Luogo di interesse
Tipologia: Architettura per la residenza, il terziario e i servizi - Palazzo
Autore: Giuseppe Sommaruga

Anno di esecuzione: 1901-1904
LINEA DEL TEMPO: epoca 1900 - 1945

Giuseppe Sommaruga, autore di questo palazzo commissionatogli dall'imprenditore Ermenegildo Castiglioni, stupì i milanesi ponendo sul fronte del primo e più importante esempio di Liberty a Milano due enormi figure femminili seminude scolpite da Ernesto Bazzaro (la Pace e l'Industria) ai lati del portone di ingresso. Durarono poco le scandalose e bizzarre figure che valsero al palazzo il nome "Ca de' ciapp" ("ciapp", in milanese significa "natica"): sostituite con altorilevi floreali, finirono a decorare la facciata verso il giardino di un altro stupendo esempio di architettura floreale o Liberty: villa Luigi Faccanoni (oggi clinica Columbus, in via Buonarroti), progettata dallo stesso Sommaruga. La facciata di Ca de' Ciapp presenta un basamento in pietra grezza con aperture a oblò, ornamenti scultorei attorno alle finestre e un cornicione metallico finemente lavorato. All’interno si possono ammirare il magnifico scalone a tre rampe con la dinamica balaustra in ferro battuto e la sala dei pavoni, decorata a stucchi.

Lo scalone che porta al Salone dei Pavoni all'interno di Palazzo Castiglioni

Il sontuoso scalone di palazzo Castiglioni che conduce al Salone dei pavoni riccamente decorato a stucchi