Giacomo Pinchetti – Città di Milano 1801

CONTENUTO REALIZZATO E DONATO DA

Logo-Claudio-Sangiorgi-Studio-Architettura-Piu-Tre

Nome mappa: Città di Milano
Autore: Giacomo Pinchetti
Collocazione: Civica Raccolta Stampe A. Bertarelli

Anno: 1801
LINEA DEL TEMPO: epoca 1800 - 1900

Giacomo Pinchetti, già disegnatore dell’Ufficio del Censo e successivamente della carta del territorio lombardo degli Astronomi di Brera, dà alle stampe nel 1801 questa sua prima versione della pianta di Milano.
Estremamente accurata e precisa nella rappresentazione degli isolati e dei singoli edifici, per la certa derivazione dalle coeve elaborazioni catastali, dallo stesso autore condotte, la mappa, tuttavia, si ricorda per l’inserimento (quasi una petizione in suo favore) del maestoso e monumentale progetto dell’Antolini per il Foro Bonaparte: una nuova grande struttura di scala urbana e territoriale, in forma di corona intorno al castello, destinata a ospitare i nuovi servizi della città borghese, secondo i principi rivoluzionari portati con sé dai Francesi.
Non realizzato, alla caduta di Napoleone, il progetto del Foro verrà cancellato dal Pinchetti nella successiva edizione della pianta del 1808, con la riproduzione fedele al suo posto del Castello e delle aree intorno.

A cura di: 
Claudio Sangiorgi, Studio Tecnico di Architettura”Più di Tre”

Giacomo Pinchetti Città di Milano 1801

1801, Giacomo Pinchetti, Città di Milano, Milano, Civica Raccolta Stampe A. Bertarelli

icona_galleria

icona_capolavori

icona_approfondimenti

icona_arg_correlati

icona_link