Fermo Immagine – Museo del Manifesto Cinematografico

Indirizzo: Via Gluck, 48
Contatti: + 39.02.36505760 -1
Link: www.museofermoimmagine.it
Come arrivare: M2, M3 Centrale
Apertura: mar-ven su appuntamento; sab-dom 3-7pm
Ingresso: € 5, bambini, soci Libraccio, FAI, Touring Club € 3

Anno fondazione: 1980
LINEA DEL TEMPO: epoca 1945 - oggi

Museo privato gestito dall’Associazione Atelier Gluck Arte a due passi dalla Stazione Centrale. Con una collezione che può contare su circa 50.000 pezzi, tra fotobuste, manifesti, locandine, foto di scena e affiches pubblicitarie, è una tappa obbligata per gli appassionati del cinema. In parte esposta permanentemente, la collezione fa da cornice anche a mostre temporanee, eventi, rassegne, convegni organizzati in 800 metri quadri di superficie in uno stabile industriale riqualificato, che vanta anche una biblioteca, una sala convegni e un punto di ristoro in grado di accogliere fino a 200 persone. Prima di uscire non bisogna perdersi la saletta con i cimeli di Adriano Celentano, autore della celeberrima canzone “Il ragazzo della via Gluck”, la strada dove sorge questo curioso museo.

Interno del Museo Fermo immagine dedicato al manifesto cinematografico

Interno del Museo Fermo immagine dedicato al manifesto cinematografico

icona_galleria

icona_capolavori

icona_approfondimenti

icona_arg_correlati

icona_link