Associazione Comunità Oklahoma

Fondata: 1982
Associazione per l'accoglienza di minori in difficoltà

LINEA DEL TEMPO: epoca 1945 - oggi

L'Associazione “Comunità Oklahoma Onlus” nasce a Milano nel 1982 senza scopo di lucro, con lo scopo di favorire l’inserimento nel tessuto sociale di minori con difficoltà di natura individuale e sociale. Fino al 1992, l’associazione gestisce solo l’omonima comunità a Milano, rivolta all’assistenza dei giovani. Nel 1993, decide però di abbandonare il modello assistenziale per sostituirlo con quello educativo, e a questo proposito viene inaugurata un’altra comunità, Arizona, rivolta ai ragazzi più grandi. A partire dal 1997, l’associazione elabora un programma più specifico per l’accoglienza e l’aiuto dei giovani stranieri.

Le unità sono arrivate a essere quattro nel corso degli anni, ma al momento quelle attive sono due. La comunità Oklahoma, per la prima accoglienza di minori fra i 13 e i 17 anni (10 posti) e l’elaborazione di un programma educativo personalizzato. La permanenza in questa comunità è pensata per un breve periodo, in modo da aiutare più minori possibili. Per assistere i giovani fra i 13 e i 18 anni è stata creata la Comunità di accoglienza Arizona, pensata questa volta per una permanenza più lunga in maniera tale da permettere il costituirsi di relazioni stabili e approfondire problematiche e soluzioni.

L’associazione ha elaborato un metodo di accoglienza comune per tutte le comunità, costituito da quattro fasi: inserimento, osservazione, valutazione, progettazione.

Grazie alla capacità di evolversi e adeguarsi rapidamente alle esigenze sempre diverse, nel 2013 l’associazione ottiene l’Accreditamento presso il Comune di Milano.

L’ultimo grande riconoscimento per l’associazione è stato il conferimento del cosiddetto “Ambrogino d’oro”, l’Attestato di Civica Benemerenza della Città di Milano, avvenuto il 7 dicembre 2016.

Foto_01 Comnità oklahoma

La Comunità Oklahoma